Crudità d'inverno e mela verde... e le affinità elettive

Se fossi un frutto?

Una ricetta invernale e un'attività su noi stessi.

Ingredienti per 6 persone

250 g di sedano rapa (di Verona)
un cespo di scarola, mondato, di circa 180 g
6 cappelle di champignon
3 mele verdi (Granny Smith)
limone
prezzemolo
maionese
aceto di mele
olio extravergine d'oliva
sale
pepe nero in grani

Preparazione

Elimina dalle cappelle di fungo la pellicina bianca, poi tagliale a lamelle e raccoglile in una ciotola, insieme con il sedano rapa a filetti e la scarola sminuzzata.
Prepara una salsina di condimento: elimina il torsolo da una mela verde (non sbucciarla), tagliala a dadini e frullala insieme con il succo di mezzo limone, un cucchiaio di maionese, uno di aceto di mele, 60 di olio, sale e prezzemolo tritato.
Condisci le crudità con la salsina e mescola bene.
Taglia a lamelle sottilissime le altre due mele, con la buccia, usando la mandolina.
Fodera uno stampino di pellicola, rivestilo internamente con alcune lamelle di mela, riempilo con una porzione di crudità, coprilo con una fettina e capovolgilo nel piatto, ottenendo una specie di tortino; prepara gli altri 5 nello stesso modo.
Completa il piatto con le fettine di mela rimaste e una macinatina di pepe.

Attività: se fossi un frutto, se fossi un ortaggio…

Se fossi un ingrediente di questa insalata, quale saresti? L'aspro limone, oppure l'elegante mela verde? Un simpatico fungo o il vivace prezzemolo? Feuerbach diceva “l’uomo è ciò che mangia”. E se capitasse il contrario e ci trasformassimo noi in un cibo, quale ci piacerebbe essere?

Riprendendo un classico gioco da bambini e applicandolo agli alimenti, si avrà un'occasione divertente per riflettere insieme ai bimbi sul loro rapporto con il cibo, su come si vedono, sull'immagine che hanno del mondo. Gli stimoli non mancheranno!
 

12/12/2017